Studiare il Russo è come fare sport: ci vuole l’allenamento giusto.

Il russo oggi lo si studia (e si insegna) molto di più.  C’è un grande interesse per la lingua e la cultura russa in Italia.

Però sono pochi studenti che arrivano a un livello avanzato.

E’ esattamente come nello sport: tanti praticano qualche attività fisica ma pochi ottengono risultati notevoli (pochi diventano sportivi).

Tuttavia tutti sono capaci di apprendere una (e anche più di una) lingua straniera e tutti possono migliorare il proprio livello di conoscenza, così come tutti possono, se vogliono, migliorare la propria forma fisica e la performance sportiva.

E’ solo una questione di allenamento!

Come non si può ottenere un fisico atletico in un giorno e senza allenamento, altrettanto non è possibile imparare una lingua straniera in pochissimo tempo e senza nessun sforzo.

Esistono vari metodi per studiare una lingua. Qualche tempo fa era di moda questo metodo: prendevi un registratore con un testo registrato in una lingua straniera, ti mettevi una cuffia sulle orecchie, andavi a letto, ti addormentavi e l’indomani ti alzavi e avevi appreso la lingua. O almeno così ti assicuravano. Sono tutte assurdità.

Studiare una lingua è un lavoro. Ci vuole tempo, impegno, costanza e l’allenamento giusto.

Invece NON serve avere nessun talento particolare per imparare il russo.

Perché il talento per le lingue NON esiste !

Spesso sento dire: ” sono negato per le lingue perché non ho memoria” .

Devi sapere che TUTTE le persone hanno la memoria. Non tutti possono vantarsi di avere una memoria perfetta ma è assolutamente scorretto dire di “non avere memoria” e dire di avere qualche problema di memoria che possa impedire di apprendere una lingua.

Solo le persone affette da patologie del cervello e/o malattie mentali (e sono le persone non autosufficienti quindi) hanno veramente qualche problema di memoria da ostacolare l’apprendimento.

Detto ciò chiunque rinunci a voler imparare una lingua straniera, solo perché “non ha memoria”, si sta mascherando dietro una scusa per niente credibile.

Ed esattamente come, ad esempio, tutte le persone hanno i muscoli (anche le persone sedentarie) e quindi tutti possono migliorare la propria performance sportiva con l’allenamento fisico, tutti possono migliorare la propria memoria con l’allenamento mentale.

Ed uno dei modi migliori per allenare (e migliorare) la memoria è proprio studiare le lingue straniere!

Pensa che, secondo alcuni ricercatori, imparare e parlare regolarmente una lingua straniera può contribuire a diminuire l’incidenza di malattie come l’Alzheimer e anche ridurre di diversi anni il progredire della demenza senile.

Imparare una lingua straniera offre davvero notevoli vantaggi.

Infatti, parlare diverse lingue non solo consente di avere più possibilità di scelta sul lavoro o nella ricerca dell’anima gemella, ma può realmente modificare la struttura del cervello e perfino aumentarne le dimensioni. Si tratta quindi di una vera e propria palestra mentale: è come se il nostro cervello si ritrovasse con gli addominali scolpiti e bicipiti da culturista!

E’ dimostrato che una mente allenata favorisce la concentrazione e la memoria, aumenta le capacità creative e analitiche e aiuta a pianificare e a ragionare meglio.

Insomma, imparare una lingua straniera può davvero trasformare la tua mente e la tua memoria e, chissà, magari anche trasformare te come persona.

E come per quanto riguarda l’allenamento fisico, si può certamente allenarsi in autonomia, ma per ottenere i migliori risultati possibili e per ottenerli in MOLTO meno tempo occorre un allenatore professionista, lo è anche per quanto riguarda l’apprendimento di una lingua straniera.

Solo con un insegnante, che sia preparato nell’insegnamento del russo come lingua straniera ( ATTENZIONE: e NON con un madrelingua qualsiasi) il tuo studio del russo sarà molto più veloce e anche più facile: potrai ottenere risultati migliori in meno tempo e con minore fatica. (anche se non hai una buona memoria 🙂

Inoltre, una lingua non si può studiare da soli (da autodidatti), se si vuole impararla perfettamente.

Tranne che in rare eccezioni, ciò non è possibile.

Bisogna studiarla con un insegnante, o con un insegnate in gruppo.  Perché la lingua è un fenomeno sociale, è un mezzo per comunicare con gli altri e non si può studiarla completamente soli.  

Se vuoi ottenere risultati seri in un’attività sportiva, devi prendere anche l’allenamento sul serio.

Lo stesso vale anche per l’apprendimento delle lingue: se vuoi imparare il russo sul serio devi prendere lo studio sul serio.

Non accontentarti di dire, che quello che sai già è comunque meglio di niente.  Sì, certo, è meglio di niente, ma è comunque non sufficiente per imparare e parlare veramente BENE (ripeto, qualora fosse questo il tuo obiettivo: parlare russo veramente BENE).

Il consiglio che ti do è di entrare in una nuova filosofia, che è quella di considerare che lo studio (come l’allenamento nello sport) va pianificato, va organizzato in un certo modo.

Come fare per organizzare il tuo studio che sia efficace e ti porti ad avere ottimi risultati?

Non tutti possono avere queste competenze, ma ci sono altre persone (come insegnati preparati nell’insegnamento del russo come lingua straniera) che possono aiutare gli studenti a definire qual è il metodo di studio giusto per loro e qual è più efficace. Andare a caso non è una soluzione intelligente.

Come fai a imparare una lingua sul SERIO (e non semplicemente memorizzare e ripetere frasi a pappagallo) senza un piano, senza un programma, senza una tecnica?

Se intendi impararla veramente e vuoi sfruttare al massimo il tuo tempo e impegno che dedichi allo studio, affidati a una persona capace per avere un piano di studio efficace per te.

Imparare il russo può diventare un’impresa lunga e faticosa oppure del tutto impossibile…

Chissà, magari te n’eri già accorto.

Ma tutto cambia se conosci bene come funziona la lingua russa e come meglio studiarla!

Imparare il russo è fattibile al 100% e può essere meno difficile e più veloce, se sai come farlo !

Non esiste un metodo migliore per imparare il russo, non esiste un metodo unico adatto a tutti.

Ma esistono principi universali validi per tutti coloro che studiano il russo.

Nessuno né è esente né può ignorare questi principi.

Se vuoi apprendere il russo in modo più efficace, facile e veloce devi rispettarli.

Certamente, puoi anche ignorare questi principi, ma essi non ignoreranno te!

Se non li rispetti, avrai molte più difficoltà ad apprendere, il tuo apprendimento sarà più lungo e faticoso, buoni risultati tarderanno ad arrivare e cosi via.

Invece puoi fare leva su questi principi per conseguire il tuo obiettivo di imparare il russo.

Di quali principi si tratta?

Prima di tutto si tratta di conoscere come funziona la lingua russa, la sua struttura e gli elementi fondamentali.

Chiunque può imparare il Russo se si impegna a studiarlo con costanza e usa un metodo di studio efficace.

Purtroppo tanti metodi per imparare il russo (anche quelli molto diffusi) non sono efficaci, e gli studenti scoraggiati diffondono la convinzione che la lingua Russa è troppo difficile, che per poter imparare il Russo ci vuole molto tempo, che è necessario avere dei requisiti speciali o delle capacità rare ecc.

Inoltre, la maggior parte dei manuali dell’apprendimento della lingua russa utilizzano un metodo difficile e illogico che allunga i tempi di apprendimento, e stanca e scoraggia gli studenti.

E a volte, c’è da rimanere di stucco a leggere certe pagine dei manuali di lingua russa perché contengono gli insegnamenti folli, parole che non esistono ecc.

Ecco perché il ruolo di un insegnante preparato (e non un madrelingua qualsiasi) diventa fondamentale per poter apprendere il Russo nel modo più facile e veloce possibile.

In più, ci sono principi universali validi per tutte le lingue (e per l’apprendimento in generale) che si basano su vari concetti di:

  • scienze cognitive (come funzionano la mente e la memoria),
  • neuroscienze (come funziona il cervello),
  • psicologia (la motivazione, le risorse, gli obiettivi e le aspettative di colui che apprende una lingua)
  • psicolinguistica (i fattori che stanno alla base dell’acquisizione e della comprensione di una lingua straniera).

Come immagini, parlare di tutti questi principi in una sola volta non è possibile.

Ci vorrebbe un corso a parte!

Ma non ti preoccupare ai nostri Corsi di Russo Sputnik troverai anche consigli sui metodi di studio efficaci, spiegazioni su come funziona la lingua russa e come meglio studiarla per rendere il tuo apprendimento più facile, veloce e piacevole.

Questi argomenti sono fondamentali, a nostro avviso, per facilitare l’apprendimento: sapere come studiare.

Conoscere come funziona la lingua russa e come meglio studiarla ti aiuta a partire con il piede giusto.

E chi ben comincia è a metà dell’opera!

 

Sei pronto a imparare il russo ?

La motivazione, l’impegno e la costanza dovrai per forza metterceli tu.

Al resto ci pensiamo noi !

Compila questo modulo per ricevere tutte le informazioni sui nostri corsi di russo:

Fonti e Riferimenti:

Lingua russa, studiarla è come fare sport: ci vuole disciplina

Migliora le capacità mentali imparando una lingua

Migliorare la memoria grazie alle lingue straniere

imparare e parlare regolarmente una lingua straniera può contribuire a diminuire l’incidenza di malattie come l’Alzheimer e anche ridurre di diversi anni il progredire della demenza senile.

Imparare e parlare diverse lingue modifica la struttura del cervello.

C’è da rimanere di stucco a leggere certe pagine dei manuali di lingua. Tra fiumi di vodka, parole che non esistono e maschilismo becero. Dodici esempi da ridere (o da piangere)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *