Come salutare in russo.

In questa lezione impariamo come salutare in lingua russa. Le persone si salutano sia nel momento iniziale dell’incontro (saluto iniziale) e sia nel momento finale in cui si congedano.

I saluti variano a seconda del grado di confidenza tra le persone e bisogna capire subito come gestire la situazione: dare del “tu” o del “Lei” (ты o Вы) perché già le espressioni per salutare si differenziano a seconda del grado di formalità.

(se non sai ancora leggere in russo, non conosci l’alfabeto cirillico, iscriviti alla nostra lezione gratuita
Imparare a leggere e scrivere in Russo in sole 2 ore  
disponibile ovunque ti trovi via Skype)

Saluti iniziali.


Привет è “ciao” per amici, famigliari e persone ben conosciute e alle quali si dà del tu.

Per salutare tutte le persone alle quali si dà del Lei bisogna usare le forme più formali:

Здравствуйте “salve” (che si pronuncia [сдраствуйте]).

Привет e Здравствуйте vanno bene in ogni momento della giornata.

Ovviamente però, come nelle altre lingue, nel russo ci sono i saluti diversi per ogni momento della giornata:

Доброе утро “buon mattino” si dice al mattino presto.

Il mattino dei russi arriva fino alle 9 circa, quindi approssimativamente da quell’ora in poi bisogna usare un altro saluto:

Добрый день “buongiorno”.

Questo saluto è molto comodo: puoi usarlo infatti per tutto il resto della giornata fino a sera!

Il pomeriggio in russo non prevede saluti diversi dal resto del giorno.

E’ sera quando si è fatto buio o è arrivata l’ora di cena e si dice:
Добрый вечер “buona sera”.

Доброе утро, Добрый день, Добрый вечер sono saluti formali iniziali e si usano con le persone alle quali si dà del Lei (Вы).

Saluti finali.

Per quanto riguarda i saluti informali si dice:

Пока “ciao” nel momento in cui si va via.
До скорого “a presto”.

Oppure si può salutare combinando entrambi le espressioni:

Пока пока !

Пока, до скорого !

Invece per salutare qualcuno con cui ci sia un rapporto formale e si dà del Lei si usa l’espressione

До свидания “arrivederci, arrivederLa”.

Letteralmente il significato di questa espressione è “ad un prossimo appuntamento”. E si può usarla come “alla prossima” in un rapporto formale.

Ecco un’ultima situazione: il “buonanotte” russo si usa solo prima di andare a dormire ed è un po’ più complicato degli altri saluti:
Спокойной ночи significa letteralmente “una notte tranquilla” ed è una frase che userai meno delle altre, soprattutto perché si limita alla sfera privata.

Lezioni correlate:

Quando e a chi si dà del tu (ты) e quando del Lei (Вы).

 

Vuoi imparare il russo ?

La volontà, l’impegno e la costanza dovrai per forza metterceli tu.

Al resto ci pensiamo noi !

Compila questo modulo per ricevere tutte le informazioni sui nostri Corsi di Russo Sputnik

sia a Trento che via Skype:

Fonti e riferimenti:

Come imparare il Russo in 30 giorni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *